Maxi operazione antimafia nel Catanese, 48enne arrestato a Piacenza

Maxi operazione della polizia nel Catanese: prima nemici ora alleati per gestire gli affari criminali, i Santangelo e gli Scalisi sono stati duramente colpiti dall'operazione 'Adranos'. In manette anche un 48enne bloccato a Piacenza

Foto Catania Today

Maxi operazione dela polizia nel Catanese: prima nemici ora alleati per gestire gli affari criminali, i Santangelo e gli Scalisi sono stati duramente colpiti dall'operazione 'Adranos'. Trentatrè persone sono state raggiunte da altrettante misure cautelari predisposte dal gip di Catania per associazione per delinquere di tipo mafioso per i Santangelo, associazione al traffico di sostanze stupefacenti, detenezione e spaccio, estorsione, rapina e furto. Ma non solo. A questi si aggiungono inoltre diversi tipi di reati contro il patrimonio ed in materia di armi. Il tutto con l'aggravante di aver agito avvalendosi delle consizioni di intimidazione connesse all'appartenenza alle due associazioni mafiose, Santangelo e Scalisi.

Dalle indagini è emerso inoltre un vasto traffico di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, eroina, marijuana ed hashish, confermando che l'organizzazione Scalisi si riforniva di droga acquistandola dai Santangelo. Nel corso di perquisizioni eseguite a corollario dell'esecuzione della misura restrittiva, è stata rinvenuta e sequestrata anche una cosidetta "penna pistola".  Due destinatari della misura restrittiva sono irreperibili perché già all'estero. Espletate le formalità di rito, gli arrestati sono stati portati in carcere. Alla fase esecutiva hanno partecipato 200 unità della Polizia di Stato, tra cui equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale ed unità eliportata del Reparto Volo di Palermo, e le Squadre Mobili di Messina e Piacenza che hanno arrestato nella nostra città un 48enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento