Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Beverora

Meccanico riconosce la bici elettrica rubata a un suo cliente e mette in fuga i ladri

Intervento dei carabinieri in un negozio di via Beverora

(Reperotrio)

Sono in corso le indagini dei carabinieri per risalire agli autori del furto di una bicicletta elettrica che è stata rubata a un residente del centro, e che è stata ritrovata casualmente da un riparatore di veicoli a due ruote. L'altro pomeriggio infatti tre giovani si si sono presentati in un negozio di vendita e riparazioni biciclette di via Beverora con l’intenzione di vendere una bicicletta elettrica. Il titolare del negozio, però, ha riconosce quella bicicletta. L’aveva riparata e restituita al proprietario, suo abituale cliente, il giorno prima. Per questo ha chiamato subito il 112. La pattuglia del Radiomobile della Compagnia di Piacenza dopo pochi minuti è giunta sul posto, ma i giovani nel frattempo vistisi scoperti hanno abbandonato la bicicletta e sono scappati a piedi per le vie del centro storico. I militari hanno effettuato le ricerche dei tre giovani, probabilmente minorenni, ma dei tre nessuna traccia.
Proprio nel momento in cui i militari, ritornati al negozio, raccoglievano ulteriori utili indicazioni per cercare di identificare i tre giovani, transitava il proprietario della bicicletta elettrica, che, abitando poco distante, si stava recando in caserma per denunciarne il furto. Era stata, infatti, rubata durante la notte dal suo garage. I militari hanno quindi restituito la bicicletta elettrica, del valore di circa 1.500 euro, al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meccanico riconosce la bici elettrica rubata a un suo cliente e mette in fuga i ladri

IlPiacenza è in caricamento