Cronaca

Mentre cercano di rubare in tipografia scatta l'allarme e arrivano i carabinieri: arrestati

Nella notte a Cremona. Un 28enne del capoluogo lombardo ed una 21enne di Villanova sono stati colti in flagranza mentre si erano introdotti in una tipografia per rubare

È finito male il tentativo di furto per due giovani che, la notte scorsa, sono stati arrestati dai carabinieri. Dopo la mezzanotte una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cremona ha sventato il furto nella tipografia “Antares” del capoluogo. Poco prima l’impianto di videosorveglianza della tipografia aveva dato l’allarme per l’intrusione all’interno dell’edificio ed ecco che, nel giro di pochi minuti, è giunta sul posto una pattuglia dei carabinieri: i militari sono riusciti ad individuare e fermare i due intrusi. Un 28enne di Cremona, celibe, disoccupato e pregiudicato, insieme ad una 21enne nata in Russia ma residente a Villanova d’Arda, nubile, disoccupata e incensurata, dopo aver forzato e rotto un lucchetto ed una finestra dell’edificio, si sono introdotti all’interno rubando della carta filigranata e dei macchinari tipografici. Perquisiti, i due giovani sono stati trovati in possesso anche di arnesi ed attrezzi utilizzati per l’effrazione appena commessa. Colti nella flagranza del reato di furto i due sono stati accompagnati in caserma per ulteriori accertamenti. Sono comparsi stamattina in tribunale davanti al giudice che ha convalidato l’arresto. Il processo è stato rinviato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mentre cercano di rubare in tipografia scatta l'allarme e arrivano i carabinieri: arrestati

IlPiacenza è in caricamento