Tecnologia, impegno umano e sicurezza: Metronotte Piacenza prosegue la crescita

Presentato il bilancio 2016 dell'istituto di vigilanza piacentino nato cinque anni fa. Zilocchi: «A breve anche sistemi intelligenti in grado di rilevare situazioni di pericolo dalle telecamere»

La guardie di Metronotte Piacenza premiate

Metronotte Piacenza cresce ancora. A cinque anni dalla nascita, il trend positivo per l’istituto di vigilanza piacentino è ancora del 20 per cento, arrivando a un volume di affari da 6 milioni di euro. Questo grazie all’impegno del personale, alla lungimiranza degli amministratori, e alla forza della tecnologia che viene impiegata per garantire la sicurezza dei tanti clienti, sia privati che aziende.

I risultati operativi sono sicuramente ottimi: 31mila gli eventi nel 2016 (85 al giorno con un incremento del 10,8%), mentre sono stati 15.330 gli interventi nel 2016 (9320 nel 2015). Ottimi anche i risultati che riguardano i furti: 271 quelli sventati, praticamente tre ogni quattro giorni (175 nel 2015). Il parcomezzi è composto da 41 pattuglie. Cinque i mezzi rubati e ritrovati, 16 persone soccorse, sette recapiti di medicinali d'urgenza. In tutto sono invece 3379 le segnalazioni venute dalle pattuglie. E' di 6 milioni e duecentomila euro il fatturato nel 2016, un milione in più rispetto all'anno scorso. Nell'anno che sta per finire sono state assunte 40 persone di cui 19 donne. In tutto l'azienda conta più di 150 dipendenti. Nel 2016 infine sono stati ritrovati sette cani, e ne sono stati soccorsi 5, mentre due i gatti feriti salvati. 

Soddisfatti di questi risultati gli amministratori dell’azienda. «Ovviamente non ci fermiamo qui - sottolinea Giampaolo Zilocchi - ma proseguiremo anche nel 2017 a investire, soprattutto in tecnologia, che è ciò che più ci contraddistingue. Doteremo ogni guardia di un visore termico, e ogni pattuglia di una telecamera. Non solo, ma oltre ai software di ultima generazione installati nella centrale operativa, ci doteremo di strumenti tecnologici attivi, come quelli in grado di effettuare una analisi comportamentale sui video delle telecamere. Si tratta di programmi che elaborano in automatico le immagini in diretta, creando un allertamento nel caso accada qualcosa che non rientra nei parametri: ad esempio un mezzo non autorizzato che entra in una determinata area, oppure un assembramento anomalo di persone in un luogo che potrebbe configurare un’aggressione oppure una rissa. Sono sistemi intelligenti ed evoluti che, seppure costosi, sono molto funzionali»

L'incontro è stato anche l'occasione per premiare alcune tra le guardie che si sono distinte in servizio.

VALORE DI LUNGO SERVIZIO:

  • -  Bertolotti Matteo

  • -  Bertoni Livio

  • -  Bosco Luigi

  • -  Capello Alessio

  • -  Ciniero Domenico

  • -  Dernini Simone

  • -  Di Salvatore Vincenzo

  • -  Gambazza Roberto

  • -  Gambino Simone

  • -  Lupi Antonino

  • -  Rapalli Gianluca

  • -  Rapetti Alessandro

  • -  Russomando Nicola

  • -  Tosini Fabrizio

  • - Cornia Marco

  • - Curtoni Giovanna

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
  • - Grugni Matteo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento