Cronaca Via Cesare Calciati

«Mi hai rubato la droga», pusher nigeriani si picchiano in pieno giorno in via Calciati

Addosso avevano droga e 80 euro in contanti. Dagli accertamenti i carabinieri hanno scoperto che uno dei due avrebbe nascosto alcune dosi in via Calciati e accusava il connazionale di avergliele rubate

Immagine di repertorio

Si sono picchiati in pieno giorno via Calciati perché uno dei due accusava l'altro del furto di alcune dosi di droga. E' accaduto qualche giorno e nei guai sono finiti due pusher nigeriani di 30 anni, uno pregiudicato residente a Podenzano, l'altro senza fissa dimora. A chiamare il 112 alcuni passanti: due uomini di colore si stavano pestando a colpi di pietre e con una cintura. I militari del radiomobile li hanno bloccati e portati in caserma entrambi. Addosso avevano droga e 80 euro in contanti. Dagli accertamenti hanno scoperto che uno dei due avrebbe nascosto alcune dosi in via Calciati e accusava il connazionale di avergliele rubate. Sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, lesioni personali e rapina impropria perché durante la colluttazione il 30enne pregiudicato aveva rapinato l'altro del portafoglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Mi hai rubato la droga», pusher nigeriani si picchiano in pieno giorno in via Calciati

IlPiacenza è in caricamento