Migliaia di rotoballe divorate dalle fiamme nella notte, nel rogo muoiono anche alcuni bovini

Spaventoso incendio nella notte del 15 agosto nelle campagne di Albone di Podenzano. Al lavoro da ore decine di vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri del Radiomobile di Piacenza e quelli di San Giorgio

L’incendio (foto Gatti)

Decine di vigili del fuoco stanno lavorando da stanotte senza sosta per spegnere lo spaventoso rogo che ha divorato un capannone con stoccate migliaia di rotoballe nelle campagne di Albone di Podenzano.  La chiamata al 115 poco prima delle 4 del 15 agosto. Sul posto si sono precipitate molte squadre dei vigili del fuoco anche dai distaccamenti per far fronte al maxi incendio. La struttura fa parte di una grossa azienda agricola, fortunatamente nessuno sarebbe rimasto ferito, mentre alcuni bovini sarebbero morti perché rimasti intrappolati dal rogo. Le fiamme si sono propagate in fretta distruggendo anche le rotoballe all'esterno della struttura. I vigili del fuoco lavoreranno per giorni per completare tutte le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza dell’area. Sul posto anche i carabinieri del Radiomobile e quelli di San Giorgio. Sono ancora in fase di accertamento le cause del disastro. La colonna di fumo era visibile a chilometri di distanza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Altoè, 55enne muore alla guida dell'auto

  • Famiglia piacentina coinvolta in un incidente a Bolzano, grave un bambino

  • Caso Levante, spuntano nuovi indagati

  • Omicidio Elisa, per Massimo rito abbreviato subordinato alla perizia psichiatrica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento