Violento con medici e pazienti, 18enne dall'ospedale al carcere

Un giovane egiziano arrestato dalla polizia dopo numerose aggressioni mentre si trovava ricoverato nel reparto di Diagnosi e Cura

(Repertorio)

Un ragazzo egiziano di 18 anni è stato arrestato dalla squadra mobile: il giovane si trovava agli arresti domiciliari e ricoverato nel reparto di diagnosi e cura dell'ospedale di Piacenza per una patologia psichiatrica. Qui però ha tenuto un atteggiamento molto violento e aggressivo nei confronti del personale medico, degli infermieri e degli altri pazienti, tanto che è stato necessario più volte chiedere l'intervento della polizia in ospedale. Il giudice ha quindi disposto per lui la carcerazione  all’Istituto Penale Minorile “Cesare Beccaria” di Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento