«Minorenne svenuto in discoteca per il troppo alcol», Avila chiusa 30 giorni 

Nella mattinata del 19 luglio gli agenti della polizia della divisione Pasi insieme ai carabinieri della stazione di Agazzano hanno notificato il provvedimento di chiusura temporanea di 30 giorni alla discoteca Avila di Rivalta disposta dal questore Pietro Ostuni

Immagine di repertorio

Nella mattinata del 19 luglio gli agenti della polizia della divisione Pasi insieme ai carabinieri della stazione di Agazzano hanno notificato il provvedimento di chiusura temporanea di 30 giorni alla discoteca Avila di Rivalta, sospendendo la licenza. Il provvedimento è stato emesso dal questore Pietro Ostuni che ha applicato l'articolo 100 del Tulps (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza) in seguito ad un intervento dei carabinieri di Agazzano nel locale tra l'8 e il 9 giugno 2018.

«I militari, guidati dal luogotenente Giulio Favari - fanno sapere dalla questura - erano stati chiamati da alcuni ragazzi che avevano raccontato di aver subito il furto di una collana d'oro, i militari una volta arrivati, nel corso dell'intervento hanno notato un 15enne in stato di incoscienza (che non era nel gruppo dei richiedenti e che nulla centrava con il furto). Una volta accertati che nessuno aveva ancora chiamato il 118, hanno fatto arrivare sul posto un'ambulanza che ha caricato il minorenne portandolo in ospedale. In pronto soccorso la diagnosi: esotossicosi alcolica in paziente con asma allergica».

«I carabinieri - proseguono - hanno poi ascoltato il padre del giovane che ha dichiarato che il figlio non era già ubriaco prima di entrare: lo aveva accompagnato di persona ed era certo che fosse sobrio. Il 15enne ha raccontato di aver bevuto all'interno del locale due cocktails a base di vodka senza che nessuno gli chiedesse i documenti». Il locale Avila era già stato chiuso 20 giorni nell'aprile scorso sempre con la stessa motivazione, insieme alla discoteca King di Castelsangiovanni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento