menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

MiPiace Tipico, successo di pubblico per vini Doc e salumi Dop piacentini

Migliaia di persone a Palazzo Gotico e sotto i portici per la due giorni, sabato e domenica, di "MiPiace Tipico", la manifestazione giunta alla terza edizione, che vede abbinati i salumi Dop piacentini (coppa, pancetta e salame) con la 10° edizione del Gutturnio festival

Migliaia di persone a Palazzo Gotico e sotto i portici per la due giorni, sabato e domenica, di "MiPiace Tipico", la manifestazione giunta alla terza edizione, che vede abbinati i salumi Dop piacentini (coppa, pancetta e salame) con la 10° edizione del Gutturnio festival con degustazione dei migliori vini di 25 cantine piacentine proposti sia dai titolari che dai sommelier della Fisar di Piacenza. Per chi visita il “salotto buono” piacentino erano possibili diverse opzioni: prenotare agli showcooking, partecipare alle esibizioni delle food blogger piacentine, sedersi al tavolo nell’Osteria dei sapori o ancora, portarsi a casa vini e salumi direttamente dalla Bottega dei sapori DOP predisposta dal Consorzio salumi Dop.

Soddisfatti Patrizio Campana coordinatore del Gut Festival e Roberto Belli presidente del Consorzio salumi tipici: “Una formula ormai collaudata- commenta Campana- e soprattutto un vero e proprio boom di visitatori, superiore al già lusinghiero successo dello scorso anno; un format è entrato ormai nel circuito delle manifestazioni più gettonate; una sinergia con i salumi dalle enormi potenzialità. Il target sempre più giovane, preparato, espressione di un modo di bere consapevolmente edonistico, uno stimolo per tutti noi produttori a fare sempre meglio per aumentare anche la nostra rimuneratività”.

“Molta gente- dice soddisfatto Belli che ha potuto contare come sempre sul prezioso supporto di Lorella Ferrari- anche da altre province, non solo a noi limitrofe ma anche da Bergamo, Verona, Piemonte; una visibilità straordinaria per il nostro territorio, in una location straordinaria di cui ringraziamo il Comune per la disponibilità. Una formula di sinergia sempre più collaudata; potremmo fare sempre meglio e di più se avremo a disposizione mezzi e strumenti idonei; la risposta della gente non si farebbe attendere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento