Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Misure anti Covid, l'ispettorato del Lavoro in due aziende: nessuna irregolarità

I risultati dei controlli disposti dal Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto, Daniela Lupo, negli ultimi giorni

Nell’ultimo fine settimana ferragostano sono stati intensificati i servizi di prevenzione e controllo del territorio, come pianificati in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto, Daniela Lupo, d'intesa con i vertici provinciali delle Forze di Polizia ed il coinvolgimento dei Comuni e delle Polizie locali della provincia. In particolare, nel capoluogo sono state sperimentate le stazioni mobili e le pattuglie appiedate delle forze di polizia, anche locale.  Sono state controllate 1048 persone, 371 veicoli e 83 esercizi pubblici. Sono state 26 le persone denuncaiate all'autorità giudiziaria di cui 3 in stato di arresto, 14 segnalate alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti e ritirate 7 patenti per violazioni al Codice della Strada.

Non sono state riscontrate violazioni alla normativa vigente in materia Covid. Sono state impiegati 131 pattuglie e il reparto prevenzione crimine della polizia di Reggio Emilia. Le forze di polizia sono state impegnate in posti di controllo lungo la rete viaria, gli incroci e i più significativi punti di snodo stradale della città e della provincia nonché nella verifica del rispetto delle misure anti-Covid previste a carico degli esercizi commerciali (bar, ristoranti e sale da ballo), anche con il concorso degli assetti specialistici dell’Arma. Nell'ambito dei controlli del rispetto delle misure Covid, il Nucleo Ispettorato del Lavoro ha effettuato controlli in due aziende del territorio non rilevando criticità. Le misure proseguiranno anche nel prossimo fine settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misure anti Covid, l'ispettorato del Lavoro in due aziende: nessuna irregolarità
IlPiacenza è in caricamento