Molesta un ragazzo al bancone del bar ma finisce all'ospedale col naso rotto

Ferito un 40enne sudamericano aggredito dopo alcune avance nei confronti di un giovane all'interno di un locale vicino al Facsal. Sul posto le volanti e il 118

(Repertorio)

Molesta un cliente al bar e finisce al pronto soccorso col naso rotto. A farne le spese è stato un 40enne sudamericano, già noto alla polizia, che nella notte del 14 marzo è stato portato in ambulanza all’ospedale per le botte ricevute in mezzo alla strada, sul Pubblico Passeggio. Ad aggredirlo è stato un giovane che poco prima, in un bar vicino a via Farnesiana, pare fosse stato molestato dal 40enne ubriaco che avrebbe fatto alcune avance molto dirette nei suoi confronti. Un approccio che però non è stato per nulla gradito, anzi ha scatenato la reazione del ragazzo che, fuori dal locale, ha scagliato un pugno in faccia allo straniero mandandolo kappaò. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia insieme all’ambulanza del 118. Il ferito è stato poi dimesso all’alba con qualche giorno di prognosi. Sono in corso ora altri accertamenti dal parte della polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento