Morte di Abd Elsalam, Dosi: «Solidarietà e umana partecipazione»

Il sindaco Dosi: «Oggi i riflettori sono accesi su Piacenza per quel che è avvenuto, ma dobbiamo far sì che la nostra attenzione e la nostra sensibilità non vengano meno quando le luci della ribalta mediatica si spegneranno»

“Di fronte alla tragica morte di Abd Elsalam Ahmed Eldane, ai cui familiari esprimo pubblicamente il profondo cordoglio e la vicinanza dell’Amministrazione comunale, ho voluto ieri mantenere un silenzio che per me aveva molti significati: la condivisione del dolore e dello sgomento, il rispetto per la vittima e per i suoi cari, la volontà di non prestare il fianco a strumentalizzazioni, purtroppo difficilmente evitabili”. Sono le prime parole ufficiali del sindaco Paolo Dosi sui gravissimi fatti avvenuti a Montale, sulla cui dinamica il primo cittadino auspica “che gli inquirenti possano fare al più presto piena chiarezza. A questo proposito, ieri sono rimasto in costante contatto con il comandante Poma, e prima ancora con il Questore, per seguire l’evolversi della vicenda”. 

“Il dramma individuale che ha colpito la famiglia, i colleghi e gli amici di un lavoratore che ha lasciato il suo Paese e la sua professione per dare una speranza nuova ai suoi figli – aggiunge il sindaco – ci richiama innanzitutto a un sentimento di solidarietà e di umana partecipazione. Ma mette anche le istituzioni e i privati di fronte al dovere di ribadire e rafforzare ulteriormente l’impegno congiunto per la tutela dei diritti e della sicurezza nei luoghi di lavoro, impedendo che divergenze e contrasti interni alle aziende mettano a rischio l’incolumità delle persone e l’ordine pubblico. Oggi i riflettori sono accesi su Piacenza per quel che è avvenuto, ma dobbiamo far sì che la nostra attenzione e la nostra sensibilità non vengano meno quando le luci della ribalta mediatica si spegneranno”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento