Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Morto sul lavoro, dopo i funerali le ceneri torneranno in Croazia

Monticelli, il 41enne artigiano morto dopo la caduta da una scala. La procura ha dato il nulla osta alle esequie

La procura ha dato il nulla osta per i funerali di Rudi Snajdar, il 41enne di origine croata residente a Polignano che ha perso la vita cadendo da una scala mentre stava lavorando in un'azienda in via Piemonte al Capitolo. Il tragico infortunio sul lavoro era avvenuto il 16 agosto. La compagna e i familiari, dopo la cremazione e il funerale, hanno deciso di riportare le ceneri nel Paese di origine. La procura aveva disposto l’autopsia e aperto un fascicolo di indagine con l’ipotesi di omicidio colposo, ma senza alcun indagato. Le indagini proseguono per stabilire la dinamica della tragica caduta e se siano state adottate le misure di sicurezza previste dalla legge. L’uomo, un artigiano, stava dipingendo delle parti metalliche su una scala, a 2 metri e 30 di altezza quando aveva perso l’equilibrio cadendo con violenza a terra e battendo il capo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto sul lavoro, dopo i funerali le ceneri torneranno in Croazia

IlPiacenza è in caricamento