Motorino in fiamme davanti a casa, non si esclude il dolo

Potrebbe essere doloso l'incendio di un motorino Yamaha avvenuto nella notte dell'8 agosto a San Bonico, se ne stanno occupando i carabinieri del Radiomobile e i vigili del fuoco.

Immagine di repertorio

Potrebbe essere doloso l'incendio di un motorino Yamaha avvenuto nella notte dell'8 agosto a San Bonico, se ne stanno occupando i carabinieri del Radiomobile e i vigili del fuoco. Nel cuore della notte il proprietario del mezzo, un 58enne piacentino che aveva parcheggiato il motorino davanti a casa, si è accorto delle fiamme e ha chiamato il 115. In pochi minuti i vigili del fuoco hanno spento le fiamme che nel frattempo avevano intaccato anche una Fiat Panda accanto alla due ruote. I primi accertamenti hanno evidenziato alcune anomalie, le indagini sono in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento