Nasconde dieci grammi di cocaina nel gesso della gamba: arrestato

Ha sfruttato la frattura della gamba per nascondere nel gesso 10 grammi di cocaina ma l'occhio lungo dei carabinieri lo ha fregato. E' successo nel tardo pomeriggio del 15 giugno a Castelsangiovanni. In manette un 20enne marocchino pluripregiudicato e clandestino

Immagine di repertorio

Ha sfruttato la frattura della gamba per nascondere nel gesso 10 grammi di cocaina ma l'esperienza dei carabinieri lo ha fregato. E' successo nel tardo pomeriggio del 15 giugno a Castelsangiovanni. I carabinieri della stazione hanno fermato sulla via Emilia una Punto con alla guida un 60enne piacentino e un marocchino di 20  con una gamba ingessata. Hanno detto di essere stati a Stradella a fare un giro ma i militari hanno capito che nascondevano qualcosa e li hanno perquisiti, mentre il piacentino è risultato incensurato ed estraneo alla vicenda, lo straniero era pluripregiudicato per spaccio e clandestino e aveva nascosto 10 grammi di cocaina ancora da dividere in dosi nel gesso della gamba. Probabilmente aveva comprato la droga nel Pavese per poi rivenderla nella nostra città, dove vive e, vista la frattura alla gamba, aveva chiesto all'amico di accompagnarlo in auto.  In supporto ai carabinieri del paese una pattuglia della stazione principale di Piacenza che ha arrestato il giovane per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, sarà processato direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento