Cronaca

«Nel centro culturale di via Mascaretti non si può pregare»

Il Tar di Parma non accoglie la richiesta di sospensiva del centro islamico di via Mascaretti nei confronti dell’ordinanza del Comune

Immagine di repertorio

Il centro culturale di via Mascaretti non può ospitare le preghiere della comunità islamica di Piacenza, in quanto luogo “non adibito al culto”. Rimane in vigore l’ordinanza del Comune che un anno fa intimò così al centro culturale di rispettare il corretto utilizzo dell’immobile, che non può essere un locale di preghiera. Il Tar di Parma ha infatti bocciato il ricorso presentato dal Centro islamico, che aveva impugnato l’ordinanza e chiesto una sospensiva. Da tempo i residenti del quartiere segnalano al Comune i disturbi provocati dal centro di via Mascaretti. Il Tar al momento dà ragione all’ente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Nel centro culturale di via Mascaretti non si può pregare»

IlPiacenza è in caricamento