Nel mobile della cucina quasi un etto di marijuana e hascisc, arrestato piacentino

La droga sequestrata

lo hanno tenuto d'occhio per qualche tempo, poi quando hanno capito che poteva avere in casa dello stupefacente e sono intervenuti. In manette è finito un operaio piacentino di 26 anni. Ad arrestarlo i poliziotti della squadra mobile di Serena Pieri aiutati dagli agenti dell'Anticrimine. Lo hanno seguito quando è uscito dal lavoro e nei pressi della sua abitazione in centro lo hanno bloccato. Nel mobiletto della cucina aveva 83,4 grammi di marijuana e 2,9 di hascisc, e vario materiale per il confezionamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento