Nel Piacentino, pensioni erogabili 24 ore su 24 dagli Atm postamat anche domenica 1 dicembre

Con l’accredito gratuito si può prelevare fino a 600 euro al giorno con la Libretto Card o con la Postamat Maestro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Pensioni veloci grazie alla Postamat Maestro e alla Libretto Card. Sono 27 gli sportelli automatici di Poste Italiane in provincia di Piacenza a disposizione dei pensionati che già domenica 1° dicembre possono ritirare parte del proprio rateo. Il prelievo massimo consentito è di 600 euro al giorno e può essere effettuato dai pensionati che hanno scelto l’accredito sul conto Bancoposta o sul libretto postale. La sicurezza dei prelievi è garantita dai sistemi di sicurezza passiva, come l’antiskimming che impedisce la clonazione delle carte di credito, di cui sono dotati gli sportelli automatici postali del Piacentino. Gli uffici postali erogheranno pensioni e tredicesime a partire da lunedì 2 dicembre secondo la calendarizzazione prestabilita.

«Sono oltre 27mila i pensionati che mensilmente riscuotono il rateo presso gli uffici postali della nostra provincia - sottolinea la direttrice della Filiale di Piacenza di Poste Italiane Maria Lucia Girometta - e la stragrande maggioranza di essi ha già scelto di accreditare la pensione sul libretto postale o sul conto Bancoposta. Mediante il servizio “pensionati e accreditati”, totalmente gratuito, le somme percepite sono disponibili sin dal primo giorno del mese e inoltre si usufruisce di un'assicurazione, anch’essa gratuita, che copre fino a 700 euro l’anno contro il furto di contante subìto nelle due ore successive al prelievo».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento