Cronaca Largo Ercole Anguissola

Nella notte smurano la cassaforte, colpo da 17mila euro al Polisportivo

Banda di ladri in azione nel finesettimana. Dopo aver forzato una porta hanno smurato e sventrato la cassaforte della struttura di Largo Anguissola. Indaga la polizia

Il Polisportivo

Furto da quasi 20mila euro al Polisportivo Franzanti. Una banda di ladri, che probabilmente aveva pianificato il colpo, è entrata in azione verosimilmente tra la sera del 23 giugno e la notte del 24. I malviventi hanno scavalcato una terrazza, forzato con facilità una porta sul retro della struttura di largo Anguissola per poi arrivare negli uffici. Lì hanno smurato, forse a picconate, la cassaforte. Una volta messa sul pavimento, l’hanno sventrata riuscendo a portare via 17mila euro, l’incasso del finesettimana. Poi sono scappati indisturbati. A fare l’amare scoperta i dipendenti questa mattina. Sul posto sono arrivati i poliziotti delle volanti e quelli della scientifica alla ricerca di qualche elemento utile per risalire alla banda. Le indagini sono in corso. 

«Si tratta di un colpo studiato molto bene, sapevano dove era la cassaforte e sono riusciti a bypassare tutte le zone allarmate: sapevano dove passare per non far scattare il sistema. Sono entrati in azione sicuramente dopo l'una quando è finito un torneo di calcetto e prima delle 5 quando arrivano gli addetti alle pulizie. Siamo molto amareggiati perché ci hanno fatto un danno molto pesante portandoci via l'incasso di una fine settimana di lavoro. Puntiamo, per pareggiare la stagione invernale, sull'estate, e questi 17mila euro erano veramente importanti. Ad aprile poi ci hanno rubato trenta lettini, ora stiamo cercando di potenziare la sicurezza della struttura in modo da rendere meno facili le intrusioni», ha spiegato Luca Ferrari, direttore della sede del Polisportivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella notte smurano la cassaforte, colpo da 17mila euro al Polisportivo

IlPiacenza è in caricamento