Neopatentato ubriaco provoca un incidente, denunciato

Era alla guida dell'auto coinvolta nell'incidente avvenuto all'alba del 22 aprile alle porte di San Nicolò

La scena dell'incidente

Era ubriaco il conducente dell'auto che all'alba del 22 aprile avrebbe causato l'incidente stradale alle porte di San Nicolò, alla Cattagnina: lo affermano i carabinieri di San Nicolò che si sono occupati dei rilievi e che hanno scoperto che il 23enne albanese alla guida dell'auto, che poi si è ribaltata, aveva un tasso alcolemico pari a 1,51, ovvero più di due volte oltre il limite. «L’autovettura è stata posta sotto sequestro ai fini della confisca - dicono i carabinieri - la patente di guida ritirata ed inoltre il giovane è stato sanzionato ai sensi dell’articolo 117 del codice della strada poiché, neopatentato, era alla guida di un veicolo con potenza superiore a 55KW/t».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento