«Nessun finanziamento da parte del Comune alla Fondazione Val Tidone Musica»

Paolo Dosi

A seguito della nota dell’Associazione Liberali Piacentini, che ha interessato il senatore Carlo Giovanardi per sapere dal Ministro dei beni culturali quanto hanno erogato i Comuni del territorio alla Fondazione Val Tidone Musica per la realizzazione del festival valtidonese, il sindaco Paolo Dosi precisa quanto segue: “Mi preme sottolineare che l’Amministrazione comunale di Piacenza, indicata dallo stesso Giovanardi di aver sostenuto economicamente la Fondazione valtidonese, a seguito delle verifiche compiute dagli uffici competenti, non ha erogato alcun contributo per tale iniziativa culturale; il Comune di Piacenza ha invece ospitato alcuni spettacoli del Festival, che però non hanno avuto alcun costo per l’ente”. 

La nota del presidente della Fondazione Musica Val Tidone Giampaolo Fornasari

"L’associazione Liberali Piacentini può verificare la correttezza della gestione della Fondazione Musica Val Tidone leggendo i documenti necessari dal sito del Comune di Sarmato, nella Sezione Trasparenza. Nessuno spreco da parte dei Sindaci dei Comuni citati nell’interpellanza, anzi rispetto delle regole e buon governo! Buon governo sostenuto dall’ampio consenso della popolazione che in gran parte elegge Amministrazioni di Centro Destra ….! I Comuni citati offrono ai cittadini buoni servizi, investimenti strutturali seri, scuole in ordine, asili ben forniti di ogni necessità e tante altre soluzioni amministrative pur risparmiando. Un buon livello di eventi culturali. Il buon governo della Val Tidone potrebbe servire da modello ai Liberali Piacentini per capire e stare vicino alla gente e per tentare di vincere il Comune di Piacenza il prossimo anno". 

Foti (FdI-An): "Fondazione Val Tidone Musica? Ecco chi la finanzia"

"Il sindaco Dosi, dovrebbe pur ricordare che quanto meno la quota per costituire il Fondo di dotazione iniziale della Fondazione Val Tidone Musica, il Comune di Piacenza ha sborsato. A tacere di altre prestazioni (in beni e/o servizi) rese. Quanto all'attualità, parlano i bilanci. I ricavi per il 2016 della Fondazione Val Tidone Musica sono così ripartiti:  150.000 euro della Fondazione di Piacenza e Vigevano, 72.000 euro di alcuni Comuni della provincia di Piacenza, 20.000 euro della Regione Emilia-Romagna,  2.000 euro della Camera di Commercio. Detti contributi rappresentano oltre il 95% del totale dei ricavi previsti dalla Fondazione Val Tidone Musica. Il resto e' coreografia, o sfilata - più  o meno - di moda", lo sostiene l'on. Tommaso Foti, consigliere comunale di Fratelli d'Italia, commentando la fondatezza dell'interrogazione presentata dal sen. Carlo Giovanardi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento