rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Cheope / Piazzale Genova

"No Kill Baracchino". Protesta dei clienti del bar in piazzale Genova

Un gruppo di giovani ha appeso cartelli di protesa contro l'imminente demolizione dello storico chiosco bar

Nella querelle dei favorevoli e contrari alla annunciata demolizione del Baracchino, lo storico chiosco bar all’angolo fra piazzale Genova e via Palmerio, nel pomeriggio del 21 ottobre si è tenuta anche una piccola manifestazione di protesta da parte di un gruppo di clienti del locale. I quali hanno appeso cartelli con vari slogan contro l’annunciata e imminente sorte del bar piacentino. Sul posto sono però intervenuti anche gli agenti della polizia municipale visto che alcuni cartelloni erano stati appesi sulla segnaletica stradale e sul monumento di Sant’Antonino. Gli agenti hanno quindi invitato a togliere alcuni di questi cartelloni e a riposizionarli altrove correttamente, come poi è stato fatto in maniera molto educata dai giovani presenti. Nel corso di poche ore sono già state raccolte centinaia di firmea difesa del Baracchino: la vicenda sta suscitando clamore in città e sui social network, scatenando inoltre una querelle interna al Partito Democratico, con lo scontro tra l'assessore al commercio Giorgia Buscarini e l'onorevole Marco Bergonzi.

Protesta contro la chiusura del Baracchino ©ilPiacenza

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No Kill Baracchino". Protesta dei clienti del bar in piazzale Genova

IlPiacenza è in caricamento