Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

No vax, Bonaccini: «Anche il mio indirizzo personale nella chat, vogliono intimidire»

Il post pubblicato sui social dal presidente della Regione: «Ho già segnalato il fatto alle autorità competenti perché si è superata la soglia della legalità»

(repertorio)

«Anche il mio nome - con indirizzo e recapito telefonico - è tra quelli diffusi nella chat dei No Vax, che su Telegram invitano alla ribellione contro la 'dittatura sanitaria', straparlano di libertà ma vogliono intimidire. Già segnalato il fatto alle autorità competenti. Basta». A denunciare l’accaduto attraverso i propri canali social, il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

«Episodi gravissimi e inaccettabili - scrive Bonaccini - ho già segnalato il fatto alle autorità competenti perché si è superata la soglia della legalità. Personalmente non mi lascio intimidire. Questi attacchi non fanno altro che stimolarmi nel mio lavoro per portare fuori dalla pandemia la nostra comunità».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No vax, Bonaccini: «Anche il mio indirizzo personale nella chat, vogliono intimidire»

IlPiacenza è in caricamento