rotate-mobile
Cronaca San Giorgio Piacentino / Via Dante Alighieri

«Nomadi accampati al cimitero di San Giorgio, il Comune intervenga»

Segnalazione a comune e vigili da parte dell'Unione Padana: «Il cimitero è frequentato principalmente da persone anziane considerate "socialmente deboli", inoltre non ci sembra giusto che chicchessia utilizzi acqua e luce a spese del comune»

«Unione Padana Piacenza ha constato la presenza di un accampamento di nomadi nel parcheggio del cimitero del capoluogo di San Giorgio Piacentino a far data dal 5 novembre». Lo afferma Luigi Ferraroni in una nota inviata al comune  e alla polizia municipale della Valnure.

«Essendo a conoscenza dell’esistenza di un’ordinanza sindacale che vieta in tutto il territorio di San Giorgio di accamparsi, Unione Padana auspica che le autorità competenti mettano in essere le necessarie procedure volte alla sua concreta e rapida applicazione anche alla luce della particolarità del luogo prescelto per l'accampamento. Si rammenta che il cimitero è frequentato principalmente da persone anziane considerate “socialmente deboli”, inoltre non ci sembra giusto che chicchessia utilizzi acqua e luce a spese del comune».

AGGIORNAMENTO DELLE 15. La polizia municipale della Valnure e i carabinieri di San Giorgio hanno fatto rispettare l'ordinanza sindacale, invitando i nomadi ad andarsene e accompagnandoli fino al confine comunale sulla strada Valnure.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Nomadi accampati al cimitero di San Giorgio, il Comune intervenga»

IlPiacenza è in caricamento