"Non c’è niente di male", l'opera d'esordio di una giovane scrittrice

Presentato alla Libreria Postumia il romanzo di Sara Lucchi "Non c'è niente di male" edito da 0111 edizioni

Battesimo felice alla Libreria Postumia per il romanzo “Non c’è niente di male”, di Sara Lucchi, giovane donna, mamma, insegnante che in questo suo primo libro rivela il talento di scrittrice capace di sondare, interpretare e spiegare le emozioni degli altri , con pensieri parole e azioni che si accavallano nella mente dei protagonisti del romanzo. Nel corso dell’affollata presentazione, l'attrice teatrale Chiara Bersani ha letto alcune pagine del libro, seguite, in dialogo con l’autrice, dalle pertinenti dissertazioni di Giovanna Sgorbani e della psicologa Gloria Montecorboli, su donne, uomini, rapporti di coppia e trasgressioni.

libro passerini-3LA TRAMA - Tutto ha inizio per gioco, per ingannare il tempo quando la protagonista accetta di rispondere a un messaggio anonimo di un uomo conosciuto casualmente. Dopo quell'episodio tra i due, di nascosto ai rispettivi partner, ha inizio uno scambio frenetico di e-mail che trascinano entrambi in un'appassionante trasgressiva avventura della quale riprendiamo alcuni passaggi:

"... per evitare equivoci; questo è un gioco, nulla di più, non pensare di poterlo portare nella realtà, non mi troveresti".

"Oggi mi godrò questa cosa. Entro breve la chiuderò per evitare che degeneri, ma per adesso voglio solo giocare".

"Mi basta sapere che posso scriverti e che non ti sono indifferente, mi piace che tu ti senta lusingata, non c’è niente di male"

"A volte era un valzer, altre volte un bluff, divertente, intrigante, proibito, piacevole"

"... avrebbe voluto provare per convincersi che fuori dalle mail non c’era niente"

"...mancava poco e sarebbero stati insieme, in un certo modo; ormai lui era entrato nella sua testa, nella sua vita e forse, nel suo cuore"

"Perché non rendiamo il gioco ancora più interessante e ci incontriamo?"

“Incontrarci? Perché no?”

Il nostro trailer letterario finisce qui. Ai lettori il piacere di sfogliare il piacevole, intrigante e moderno romanzo, ricco di riflessioni, dialoghi virtuali e non.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento