menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi del 118 sul posto

I soccorsi del 118 sul posto

Ponte Organasco, non ce l'ha fatta il motociclista finito in un dirupo

Il giovane motociclista per cause al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Bobbio, ha perso all'improvviso il controllo della sua moto mentre percorreva una curva sulla Statale 45. Sbalzato dalla sella è poi finito sotto il guard rail a margine della strada, finendo infine nel dirupo

Non ce l'ha fatta Stefano Volpe, il 26enne che nel nel primo pomeriggio di domenica 22 luglio è rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto in alta Valtrebbia, vicino a Ponte Organasco. Troppo gravi i traumi riportati. Il giovane motociclista per cause al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Bobbio, ha perso all'improvviso il controllo della sua moto mentre percorreva una curva sulla Statale 45. Sbalzato dalla sella è poi finito sotto il guard rail a margine della strada, finendo poi nel dirupo gravemente ferito.  E' stato soccorso in pochissimi minuti dai sanitari del 118 di Bobbio e dai volontari della Croce Rossa di Marsaglia. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Con l'aiuto dei vigili del fuoco di Bobbio il giovane è stato recuperato, mentre nel frattempo sono arrivati anche i sanitari dell'eliambulanza: sono stati calati con il verricello direttamente sulla strada. E' stato portato al Maggiore di Parma. Il giovane, residente a Giussano (in provincia di Milano) pare abbia riportato la semi amputazione di una gamba, oltre ad altri gravi traumi alla testa e al torace. E' deceduto nella giornata del 23 luglio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento