Chiede l'elemosina e rapina un anziano in mezzo alla strada. «Non chiamare i carabinieri o ti rovino»

I carabinieri hanno arrestato una 47enne accusata di aver aggredito un 76enne in centro a Fiorenzuola

Immagine di repertorio

I carabinieri di Fiorenzuola hanno arrestato una donna di 47 anni per rapina. E' stata individuata grazie alle immagini di alcune telecamere di sorveglianza che l'hanno ripresa lo scorso novembre, in centro a Fiorenzuola, quando ha aggredito un uomo di 76 anni al quale aveva chiesto l'elemosina. L'uomo, che la conosceva di vista perché di tanto in tanto le dava qualche spicciolo, quella volta però le aveva detto di non avere nulla. La 47enne, già nota per precedenti per spaccio e furto, lo avrebbe quindi bloccato con la forza prendendogli il portafoglio con un centinaio di euro per poi fuggire di corsa a piedi. Prima di andarsene lo avrebbe però anche minacciato dicendogli «Non chiamare i carabinieri altrimenti ti rovino». La vittima invece, ripresasi dallo choc, si è rivolta in caserma. Sono quindi scattate le indagini dei carabinieri della stazione di Fiorenzuola e dei colleghi del Norm. Grazie alle immagini di alcune telecamere, ai tabulati del telefono e alle testimonianze, il pm Matteo Centini ha ottenuto dal Gip Adele Savastano un'ordinanza di custodia cautelare per la 47enne che è stata quindi arrestata per rapina aggravata e minacce. Ora si trova agli arresti domiciliari in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento