menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga

La droga

«Non è droga, ma una cuffia da bagno», arrestato con più di un etto di hascisc

Lo hanno arrestato i carabinieri di Pontenure davanti al cimitero sulla Caorsana. Gli sono passati accanto, lui era in bici, e hanno notato un comportamento sospetto

«Nella borsa non ho droga ma una cuffia da bagno: sto andando a fare la doccia da un mio amico», ma i carabinieri ovviamente non ci hanno creduto e lo hanno arrestato. Nella busta di plastica che ha cercato di nascondere invano aveva 111 grammi di hascisc e 2 di marijuana divisa in dosi. In manette è finito un ivoriano di 22 anni, regolare, incensurato e senza fissa dimora. E' comparso in tribunale per la direttissima difeso dall'avvocato Corrado Prandi davanti al pm Sara Macchetta. Il giudice Laura Pietrasanta ha disposto per lui il divieto di dimora nel Piacentino, ed è tornato libero. Lo hanno arrestato i carabinieri di Pontenure davanti al cimitero sulla Caorsana. Gli sono passati accanto, lui era in bici, e hanno notato un comportamento sospetto. A quel punto hanno deciso di bloccarlo: ha cercato di nascondere una busta di plastica, poi la scusa non credibile e l'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Attualità

Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento