«Non eravamo entrati per rubare, ma solo per cercare un tetto»

E' la difesa delle tre persone arrestate dalla polizia all'interno di un appartamento in via Montebello, dopo che erano stati visti dal proprietario. Il processo è stato rinviato

L'edificio in viale Malta che i tre arrestati, insieme alle mogli, occupavano abusivamente

«Non eravamo entrati per rubare, ma solo per cercare un tetto». E' la difesa delle tre persone arrestate dalla polizia all'interno di un appartamento in via Montebello, dopo che erano stati visti dal proprietario. I tre, processati per direttissima questa mattina, 9 aprile, e accusati di tentato furto, appartengono un gruppo di persone, tutte senza lavoro, sgomberate dalla polizia municipale, dopo che erano state trovate in vecchi stabili all'interno del parcheggio di viale Malta. Lo sgombero era stato attuato perché gli edifici sono pericolanti.
Il giudice Gianandrea Bussi - pubblico ministero Arturo Iacovacci - ha rimesso in libertà il più giovane dei tre, 20 anni originario di Salerno. Per altri due, entrambi con precedenti penali, ha disposto l'obbligo di firma alla polizia: un 50enne di Sassari e un 36enne di Casalpusterlengo.
Il difensore dei tre, l'avvocato Antonino Rossi, ha chiesto tempo per studiare il caso anche perché è d'accordo con la linea dei tre, mancava la volontá di rubare: potrebbe trattarsi di un'occupazione abusiva, nel tentativo di cercare un tetto. Il processo è stato rinviato a lunedì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Annega nel Po per salvare il suo cane finito in acqua

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Quattro feriti nello scontro sulla via Emilia

  • Rischia di annegare nella piscina di casa, salvata

  • Bonus covid ai parlamentari, la piacentina Murelli accusata dai giornali replica «No comment»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento