rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Caorsana / Via Caorsana

Non paga la prostituta, la spintona e la rapina del cellulare: camionista denunciato

Si è rifiutato di pagare la prestazione, l'ha spintonata e le ha rubato il cellulare. Nei guai per rapina impropria un camionista bielorusso di 32 anni che è stato denunciato dai carabinieri del Radiomobile

Si è rifiutato di pagare la prestazione, l'ha spintonata e le ha rubato il cellulare. Nei guai per rapina impropria un camionista bielorusso di 32 anni che è stato denunciato dai carabinieri del Radiomobile. Verso le 3 della notte del 28 marzo una prostituta nigeriana di 25 anni ha chiamato la centrale operativa del 112 raccontando di essere stata rapinata da un camionista sulla Caorsana. Sul posto in pochi minuti sono arrivati i militari del Radiomobile che, grazie alla descrizione del tir, hanno rintracciato l'uomo poco distante. A bordo del mezzo i carabinieri hanno trovato il cellulare della donna, è stato portato in caserma e denunciato: la 25enne lo ha riconosciuto senza nessun dubbio. L'uomo aveva caricato la prostituta sul camion e dopo aver concordato un prezzo avevano consumato, al termine della prestazione però l'uomo non l'ha pagata e l'ha spinta giù dalla cabina e le ha rubato il cellulare. La straniera ha chiesto aiuto ad alcune amiche e insieme hanno chiamato il 112. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non paga la prostituta, la spintona e la rapina del cellulare: camionista denunciato

IlPiacenza è in caricamento