Non si ferma all'alt: 21enne in moto cade fuggendo dalla Municipale

Via Manfredi: il conducente, un piacentino di ventuno anni, alla guida di una Yamaha ha ignorato l'alt e anziché fermarsi ha proseguito la marcia, accelerando in direzione strada Valnure

(Repertorio)

Tenta di scappare in moto dalla polizia municipale, ma alla fine cade da solo e viene bloccato. Il protagonista è un piacentino di 21 anni che alla fine è stato multato.

Nel pomeriggio di martedì 8 settembre gli agenti in servizio, attivato un posto di controllo in via Manfredi, hanno intimato l’alt ad un veicolo, utilizzando i dispositivi in dotazione.

Il conducente, un piacentino di ventuno anni, alla guida di un motociclo Yamaha, ha ignorato l’alt e, anziché fermarsi, ha proseguito la marcia, accelerando in direzione strada Val Nure e cercando con una serie di manovre azzardate di dileguarsi nel traffico cittadino. La fuga è però durata poco: infatti la pattuglia, dopo un breve inseguimento, ha raggiunto il veicolo nei pressi della rotatoria della Galleana, anche perché il centauro, dopo aver urtato con la moto una Toyota Yaris che procedeva nel suo stesso senso di marcia, era caduto a terra. Dopo i primi soccorsi alle persone coinvolte, la pattuglia ha contestato al giovane una serie di violazioni al codice della strada e ha effettuato tutti i rilievi necessari dell’incidente stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento