"Bombarolo" incarcerato alle Novate e rilasciato subito: preso dai carabinieri

Giuseppe D. era stato arrestato con un arsenale - plastico e capsule incendiarie - nella propria casa e per aver favorito un 'ndranghetista. Incarcerato alle Novate, era stato rilasciato per un vizio di forma. Ricatturato

Dire che fosse una personalità "pericolosa" è forse riduttivo. Nella sua abitazione, nel Bolognese, i carabinieri del Ros avevano ritrovato un vero e proprio arsenale: qualche chilo di plastico, diverse pistole, capsule incendiarie, alcuni detonatori. Giuseppe D., così, 51 anni, era stato arrestato per possesso illegale di armi e per aver favorito un 'ndranghetista, N.A., accusato di sei omicidi, latitante.

Giuseppe D. era stato portato al carcere piacentino delle Novate, dopo l'arresto. La sua permanenza, tuttavia, si era rivelata inusitatamente breve: per un vizio di firma, infatti (probabilmente qualche "mancanza" nella documentazione necessaria), era stato immediatamente scarcerato. Libero, quindi, di entrare in città e cercare appigli per i suoi propositi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le difficoltà alla sua incarcerazione, tuttavia, sono state velocemente appianate e lo stesso 51enne è stato immediatamente fermato ancora dai carabinieri, stavolta dal Nucleo radiomobile della compagnia di Piacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento