Novate, presto via altri 10 agenti: «Grave errore»

«A giorni - denuncia Uil PA della Polizia Penitenziaria Emilia Romagna - dieci agenti della polizia penitenziaria in forza alle Novate verranno inviati in servizio di missione alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile. Pur comprendendo le ragioni sottese a tali assegnazioni, non riusciamo a comprendere come l’amministrazione non tenga in debito conto le sofferenze della Casa Circondariale di Piacenza. Qui - prosegue la nota - su una pianta organica di 250 poliziotti penitenziari ne sono presenti 199 e, seppur la pianta organica degli agenti assistenti risulta quasi al completo, non dobbiamo dimenticare che questi svolgono i compiti del ruolo ispettori e sovrintendenti dove la carenza è più accentuata. Depauperare di altre 10 unità questo reparto sarebbe un grave errore che andrebbe a scapito della sicurezza e di tutto il sistema considerando altresì il grave sovraffollamento e gli eventi critici che ogni giorno avvengono in questo, come in tutti gli Istituti della nazione. Per tale ragione auspichiamo che queste partenze vengano congelate, al momento, e rimandate all’uscita dlibel 176esimo corso con un cospicuo incremento di personale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento