rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Nuova Ztl: dal 12 aprile si fa sul serio. Cacciatore: «In arrivo altre vie pedonali»

Se un'auto priva di permesso entra in Ztl la multa sarà di 80 euro più 15 di notifica. Cacciatore: «In caso qualcuno non sia convinto, può andare sul sito del Comune e, inserendo i dati che troverà sulla sanzione, potrà visualizzare la fotografia della sua auto e la targa. Così non ci saranno più dubbi»

Nuova Ztl: dal 12 aprile si fa sul serio. Terminato il primo mese di sperimentazione nelle aree del centro dove sono state installate le nuove telecamere, il Comune annuncia che da ora il vigile elettronico inizierà a dare le multe sul serio. Il sistema è lo stesso in vigore da anni già negli altri varchi: se un'auto priva di permesso oltrepassa la telecamera, la targa viene fotografata e inviata automaticamente alla polizia municipale che provvederà a spedire la muta di 80 euro, più 15 di spese di notifica, a casa dell'intestatario che avrà 60 giorni per pagare, altrimenti la sanzione raddoppia. In caso di contestazioni però, c'è una novità che arriva grazie alla tecnologia.

"In caso qualcuno non sia convinto, può andare sul sito del Comune e, inserendo i dati che troverà sulla sanzione, potrà visualizzare la fotografia della sua auto e la targa. Così non ci saranno più dubbi". Il commissario Massimiliano Campomagnani, insieme alla collega Silvia Alovisi, spiega che per il resto valgono le regole già in atto: "orario in vigore dalle 8 alle 19 tutti i giorni, anche i festivi. Il divieto vige anche per i ciclomotori".

"Le polemiche di questi giorni un po' sono fisiologiche - afferma il vicesindaco Francesco Cacciatore - ma un po' mi hanno meravigliato. Dobbiamo fare i conti con la tutela di interessi contrapposti in campo. Chi in centro ci lavora, chi ci abita e chi ci viene per fare shopping. L'importante è concordare le modalità per l'utilizzo di un bene pubblico. C'è da dire che sono anche aumentati in questi anni anche i parcheggi a ridosso del centro storico. Il futuro? Sicuramente stop agli ampliamenti della Ztl, mentre abbiamo in progetto la pedonalizzazione di alcune strade del centro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Ztl: dal 12 aprile si fa sul serio. Cacciatore: «In arrivo altre vie pedonali»

IlPiacenza è in caricamento