Nuova Ztl, slitta di una settimana l'approvazione: residenti critici

Un'altra settimana per raccogliere ulteriori osservazioni si prenderà palazzo Mercanti per l'allargamento della Ztl, tra lo Stradone e via Scalabrini. Protestano i residenti di via Scalabrini. Da Libertà. La cartina

Palazzo Mercanti si è preso una settimana in più per decidere della "stesura" dell'allargamento della nuova Zona a traffico limitato, che si estenderà anche tra via Roma (metà), via Scalabrini e lo Stradone Farnese. Nel mezzo, uno spazio "libero" tra via Santo Stefano e via Torta (percorrendo una parte di via Scalabrini).

DOMENICHE DA ANIMARE - Lo riporta Libertà, con una dettagliata pagina a cura di Gustavo Roccella. Lo slittamento di una settimana, prima dell'approvazione ufficiale (la nuova viabilità dovrebbe partire tra fine novembre e inizio dicembre) è stato dovuto ad alcuni punti da chiarire, sulla quale l'amministrazione vorrebbe ancora riflettere. Tra questi, le "domeniche da animare" - sottolinea l'assessore alla Viabilità Pierangelo Carbone - "pensando a momenti di convivialità e manifestazioni, per rilanciare il commercio".

AFFAIR VIA SCALABRINI - Poi c'è il nodo sulla "valorizzazione della cattedrale": "Si potrebbe pensare a "cambiamenti" in corsa della Ztl - spiega Carbone -, proprio per dare più possibilità agli eventi che ruoteranno intorno al duomo di essere vissuti pienamente". E poi, ultima questione ma non di minor importanza, i malumori dei residenti di via Scalabrini che si vedrebbero aperto un "varco" di automobili tra via Santo Stefano e via Torta (dove non verrebbe messa la Ztl): "Vorrei rassicurare i residenti - dice Carbone - che il rischio "autostrada" è scongiurato: verrà usato solo dai (pochi) che dovranno andare in quell'area, e non dal traffico massivo".

SACCARDI (PDL): "MAI ASCOLTATI" - Ovviamente le critiche non mancano. Se ne fa portavoce Mauro Saccardi (Pdl), consigliere della Circoscrizione 1, che segnala la "totale mancanza di ascolto da parte del Comune": "Abbiamo chiesto un incontro al sindaco per discutere dell'allargamento della Ztl e di via Scalabrini come organo istituzionale, ovvero la Circoscrizione, e non abbiamo mai ricevuto risposta. Questo - sottolinea ironicamente il consigliere - è il modello di partecipazione tanto caro al sindaco Reggi". 

Nella cartina sottostante: i punti verdi sono i nuovi "limiti", con le telecamere; le frecce indicano il senso di marcia del "varco" nella Ztl con un passaggio in via Scalabrini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento