Nuovi agenti a Piacenza, Chiaravalloti (Siap): «Grazie alle nostre pressioni qualcosa può cambiare»

Sandro Chiaravalloti

«A fronte delle notizie sparse su tutto il territorio nazionale sul l'assegnazione e rinforzi negli uffici di polizia di tutto il Paese, e a seguito di diverse posizioni assunte a causa di ciò, tra le quali quelle del Siap piacentino, il Dipartimento della pubblica sicurezza attraverso l'ufficio relazioni sindacali smentisce le notizie circolate in tutta Italia dichiarando che ancora è tutto al vaglio». Si legge in una nota diffusa sal segretario provinciale Sandro Chiaravalloti. «A noi del Siap piacentino piace pensare, invece, che proprio grazie alle prese di posizione emerse e alle pressioni fatte in più parti del Paese, qualcosa possa cambiare e qualcosa potrebbe interessare positivamente la città piacentina. Non grido alla vittoria, perché sarebbe prematura, ma quando una importante istituzione è costretta a smentire, ho imparato a comprendere che qualcosa è stato fatto e che le critiche sindacali, non sempre accettate da taluni, hanno il giusto fine ed è sempre un giusto mezzo di dissenso democratico anche quando è duro. Pertanto attediamo le future e nuove notizie e incrociamo le dita consapevoli del fatto che noi il nostro lo abbiamo fatto attraverso opinioni e prese di posizioni». Conclude la nota. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento