Nuovi assunti Seta, raggiunto l'accordo sindacale

L’accordo è stato siglato, questo pomeriggio presso la sede di Modena, dalla direzione aziendale di Seta e dai rappresentanti regionali e provinciali delle sigle sindacali firmatarie del Contratto nazionale

Seta e le Organizzazioni sindacali di categoria hanno raggiunto oggi un primo importante accordo sul tema del trattamento economico dei nuovi assunti. L’accordo è stato siglato, questo pomeriggio presso la sede di Modena, dalla direzione aziendale di Seta e dai rappresentanti regionali e provinciali delle sigle sindacali firmatarie del Contratto nazionale di categoria, nell’ambito del tavolo di confronto finalizzato al raggiungimento dell’armonizzazione contrattuale aziendale. “L’accordo siglato oggi a beneficio dei nuovi assunti rappresenta un primo importante risultato, sia per l’azienda sia per i lavoratori, nell’ottica del raggiungimento dell’armonizzazione complessiva dei rapporti contrattuali in essere. Auspichiamo che questo sia solo il primo passaggio positivo di un proficuo e corretto percorso di confronto tra Seta e le Organizzazioni sindacali: dalla concordanza di interessi tra azienda e lavoratori, infatti, può scaturire un comune sforzo finalizzato a raggiungere – in tempi ragionevolmente brevi – un risultato concreto per tutte le parti coinvolte nella trattativa” commenta con soddisfazione Roberto Badalotti, Direttore Generale di Seta. L’intesa raggiunta tra azienda e sindacati prevede l’erogazione di un importo forfettario per tutto il personale assunto tra il mese di marzo 2013 ed il mese di giugno 2016: per questi dipendenti, fino ad oggi, non erano infatti previsti trattamenti salariali integrativi a livello aziendale. L’importo base è di 120 euro e verrà riconosciuto, in base all’anzianità di servizio, a saldo della vacanza contrattuale intercorsa. Inoltre, agli stessi soggetti beneficiari dell’importo forfettario, a partire dalla mensilità di luglio 2016 verrà erogato un ulteriore importo di 80 euro lordi mensili. Tale somma verrà riconosciuta anche per tutte le future assunzioni che Seta attuerà nei tre bacini provinciali di attività dell’azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento