Omicidio a Castelsangiovanni: donna trovata soffocata nel letto

Il corpo senza vita trovato in camera. La donna, 90 anni, aveva un fazzoletto in bocca e un cuscino sul volto. Casa devastata: forse una rapina. Indagano i carabinieri

I carabinieri del Ris e il capitano Rocco Papaleo (a sinistra) davanti all'abitazione in via Mameli a Castello dove la donna anziana è stata trovata morta. Nel riquadro, la vittima

5 FEBBRAIO - Verrà svolta oggi, 5 febbraio, all'ospedale di Piacenza l'autopsia sul corpo della donna uccisa ieri a Castelsangiovanni. Giuliana Bocenti è stata trovata priva di vita nella sua abitazione. L'autopsia del medico legale Novella D'Agostino dovrà stabilire l'orario e le cause del decesso.

L'OMICIDIO - "Mia mamma aveva il brutto vizio di aprire alla gente e di fidarsi di chiunque". Sono le parole della figlia di Giuliana Bocenti, la donna piacentina di 90 anni che questa mattina intorno alle 9 è stata trovata morta nella sua abitazione di via Mameli, in centro a Castelsangiovanni. Il 118 e i carabinieri l'hanno trovata distesa nel letto, uccisa probabilmente da un ladro che l'ha soffocata. Il cadavere aveva infatti un fazzoletto in bocca e un cuscino sopra la testa. I carabinieri del Nucleo investigativo sospettano che si sia trattato di una rapina sfociata in un omicidio, forse per la reazione della donna.

Ma la dinamica è ancora tutta da accertare. Dall'autopsia, che verrà eseguita domani, si potrà scoprire ad esempio se vi sia stata una collutazione tra la 90enne e il suo assassino. Tra le ipotesi al vaglio, quella di un ladro entrato in casa di nascosto, ma che poi sarebbe stato sorpreso dalla padrona di casa. Oppure un truffatore che, scoperto il raggiro, ha reagito uccidendo l'anziana. A trovare il cadavere della donna nel letto è stata la badante che era arrivata intorno alle 9 per le pulizie, e che ha subito chiamato i soccorsi, ma per l'anziana ormai non c'era più nulla da fare. I carabinieri hanno trovato la casa rovistata e completamente a soqquadro.

La badante ha riferito agli investigatori di aver trovato la porta d'ingresso aperta ma sembra che non ci fossero segni di effrazione. Un dettaglio importate questo perché potrebbe indicare che la vittima potrebbe aver aperto lei stessa a uno sconosciuto. Al momento non si sa ancora se dall'abitazione siano stati portati via oggetti preziosi o denaro: sono in corso gli accertamenti dei militari. Sul posto, insieme al capitano Rocco Papaleo e al capitano Filippo Lo Franco, è arrivato anche il sostituto procuratore di Piacenza Emilio Pisante e il medico legale Novella D'Agostini. Intanto i vicini di casa si sfogano dicendo che nessuno ormai si sente più sicuro nemmeno in casa negli ultimi tempi.

Intorno alle 14 sono arrivati da Parma i carabinieri del Ris che sono entrati all'interno dell'appartamento al piano rialzato alla ricerca di indizi, impronte e tracce biologiche che potrebbero essere determinanti per le indagini e per incastrare l'assassino. In caserma a Castello, nel frattempo, proseguono gli interrogatori: i militari hanno ascoltato la badante, che è stata la prima a scoprire il cadavere al suo arrivo e a chiamare i soccorsi. Nelle prossime potrebbero essere sentiti anche i vicini di casa per verificare se abbiano udito rumori sospetti provenire dall'appartamento della 90enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento