rotate-mobile
Cronaca

Omicidio di Sabri Chibani, l'imputato condannato all’ergastolo

Il 23enne Ronny Padilla uccise il giovane piacentino a Londra l’11 febbraio: dalla capitale inglese arriva la notizia della condanna all’ergastolo

È stato condannato dal Tribunale di Londra alla pena dell’ergastolo il 23enne di origine ecuadoriana Ronny Padilla, colpevole di aver ucciso il 19enne piacentino Sabri Chibani lo scorso 11 febbraio nella capitale inglese. La Central Criminal Court ha inflitto la massima della pena: il 23enne ha accoltellato Sabri nella sua casa, situata nel quartiere di Streatham. Sabri, 19enne di origine tunisina, aveva vissuto a lungo a Piacenza con la famiglia: ha frequentato l’Itis (dove si è diplomato) e giocava a calcio nella Spes Borgotrebbia -. Una volta preso il diploma si era trasferito da poco tempo a Londra per raggiungere il fratello. L’omicida ha sempre spiegato che si è trattato di un incidente avvenuto nell'abitazione del 19enne. Ma il tribunale londinese non gli ha creduto e lo ha condannato all’ergastolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Sabri Chibani, l'imputato condannato all’ergastolo

IlPiacenza è in caricamento