rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Indagini in corso / Ponte dell'Olio

Giovane muore per un colpo di pistola, giallo a Pontedellolio

Potrebbe essere stato ucciso il ragazzo che è stato soccorso in una abitazione di via Rossi. Sul posto i carabinieri per indagare

È ancora tutta da chiarire la vicenda accaduta nel tardo pomeriggio del 2 giugno a Pontedellolio dove, in una abitazione di via Rossi, un 20enne albanese ha perso la vita per un colpo di pistola alla testa. I soccorritori del 118 lo hanno trasportato in condizioni disperate al centro sportivo del paese, dove è atterrata l’eliambulanza. Purtroppo per lui non c’è stato più nulla da fare: le sue condizioni erano troppo gravi. La via è rimasta chiusa per molte ore, mentre nell'appartamento hanno lavorato a lungo i carabinieri della scientifica. A dare l'allarme al 118 i vicini di casa che hanno udito lo sparo e forse prima alcune grida: non è infatti escluso che all'interno dell'abitazione vi siano state più persone. I militari dell'Arma, accorsi sul posto con svariate pattuglie, ne hanno trovata solo una - un connazionale - che dapprima si era chiuso all'interno e poi consegnato ai carabinieri che lo hanno preso in custodia. Non è chiaro se i carabinieri, coordinati dal magistrato Daniela Di Girolamo sul posto insieme al comandante provinciale Pierantonio Breda, siano di fronte ad una tragedia e quindi ad un incidente o a un omicidio. Fondamentali saranno gli esiti degli accertamenti tecnici effettuati nell'appartamento e l'eventuale racconto del giovane albanese nonché l'autopsia. Non sono mancati attimi di tensione nell'immediatezza del fatto: alcuni soccorritori del 118 sarebbero stati aggrediti da alcune persone nella concitazione dei soccorsi, in strada invece sono accorsi amici e parenti del giovane. Non è infine dato sapere se l'arma è stata rinvenuta nell'abitazione. 

«Esprimiamo la nostra vicinanza ai volontari della Pubblica Assistenza - afferma il diretto generale Ausl Paola Bardasi - per quanto accaduto a Ponte dell'Olio. Si tratta di fatti gravi, che hanno interessato persone che stavano svolgendo la propria attività di soccorso come volontari e, quindi, come parte integrante della rete 118».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane muore per un colpo di pistola, giallo a Pontedellolio

IlPiacenza è in caricamento