menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della presentazione dell'iniziativa

Un momento della presentazione dell'iniziativa

Open day ospedale, tra laboratori e mostre si assaggeranno gusti di gelato inventati dai ragazzi 

Torna l'open day all'ospedale di Piacenza: il 10 ottobre la struttura apre le sue porte ai cittadini. Tante le iniziative in programma

Una gustosa novità per l'edizione 2015 dell'open day dell'ospedale sarà la presenza dell'associazione Gelatieri artigiani piacentini: durante il laboratorio ogni classe potrà inventare un gusto di gelato. I gelatieri poi li realizzeranno e li faranno assaggiare dalle 11 alle 17. 

Torna l'open day all'ospedale di Piacenza: il 10 ottobre la struttura apre le sue porte ai cittadini. All'evento parteciperanno più di 20 reparti e servizi nonché tantissime associazioni di volontariato. 

Al primo piano del Polichirurgico ci saranno alcune mostre tra cui quella di carte geografiche di Topolino e Paperino. Sono state organizzate anche alcune visite guidate alle bellezze artistiche della struttura: i ciceroni saranno i ragazzi del Romagnosi. Un'altra novità sarà un'iniziativa animata dai lego. Sarà fornito un mattoncino ad ogni bambino: si andrà a costruire la scritta "L'ospedale cresce con noi". 

Non mancherà la musica: per l'apertura delle 10.30 si esibirà il coro della scuola De Gasperi mentre la chiusura, alle 18, sarà affidata a Sugar Pie and the Candymen. 

Alla presentazione dell'iniziativa è intervenuto anche il direttore generale Luca Baldino: «L'open day è un momento in cui l'ospedale si apre alla città. I piacentini possono in questo modo incontrare medici, infermieri e associazioni di volontariato. Giovedì 8 e venerdì 9 ottobre gli studenti saranno invitati a svolgere laboratori in ospedale: i ragazzi che parteciperanno saranno 656. Per sabato 10 ottobre, dalle 10.30, invece è prevista la giornata di apertura a tutta la cittadinanza». 

Oltre alle iniziative dell'open day, sono in programma anche altri due eventi: l'inaugurazione del day hospital oncologico (venerdì 9 ottobre alle 16) e l'inaugurazione della sala d'attesa del centro Salute donna (sabato 10 ottobre alle 14.30) realizzata grazie all'impegno dell'associazione "Il Pellicano". 

«La sala d'attesa del centro Salute donna - spiega Mariangela Spezia - è stata realizzata grazie alle donazioni dei cittadini e delle aziende. Si è mossa una grande quantità di persone ed è per questo che mi sento di dire che la sala non è la realizzazione de "Il Pellicano" ma della gente». 

«Il day hospital oncologico - afferma Luigi Cavanna - è già attivo da maggio. Abbiamo 13 posti letto, 14 poltrone, 7 ambulatori medici e 2 sale infermieristiche. La cosa importante per noi è soddisfare i bisogni del paziente. La nostra struttura è una delle migliori in regione per quanto riguarda l'accoglienza dei pazienti». 

«Quest'anno proponiamo un focus - continua Baldino - sulla promozione dell'allattamento al seno con anche un flash mob alle 12 nella piazzetta del Polichirurgico. Sempre nella giornata dell'open day verranno esposti 2 cartelloni in cui si vedrà il progetto del nuovo atrio di ingresso che andrà a sostituire quello vecchio di via Taverna. Abbiamo deciso di avviare i lavori di ristrutturazione per questa parte di ospedale in quanto questo sistema di entrata crea parecchi problemi ai pazienti più in difficoltà. Inoltre cercheremo di migliorare l'aspetto interno della nostra struttura: entro la fine dell'anno riusciremo a togliere le macchine che sostano all'interno dell'ospedale: esse potranno fermarsi in altre zone che stiamo provvedendo a sistemare». 

All'open day ci saranno tanti punti informativi per consulenze e piccole prestazioni sanitarie grazie alla collaborazione di: centro Trasfusionale laboratorio Hla, Chirurgia, Nutrizione clinica, Servizio dietistico, gruppo Disfagia, Neurologia, Medicina riabilitativa estensiva, Medicina riabilitativa intensiva, Diabetologia, Otorinolaringoiatria, Disturbi cognitivi, Allergologia, Terapia del dolore, Ostetricia e ginecologia, Senologia, Epidemiologia, rete dei Consultori, rete Territoriale emergenza urgenza urgenza 118, Pronto soccorso, Labroatorio analisi, Pediatria, Ematologia e Radioterapia. 

open day ospedale presentazione-3 Mariangela Spezia, Luca Baldino e Luigi Cavanna-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento