Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca / Cortemaggiore

Operaio cade da un tetto a Corte, a Vernasca boscaioli colpiti da un ramo

Due infortuni nella giornata del 24 ottobre. Gravissimo un operaio 34 enne precipitato da due metri in un'azienda di Cortemaggiore. Soccorsi in azione anche in alta Valdarda

Due gravi infortuni si sono verificati nella giornata di lunedì 24 ottobre in Valdarda. In mattinata a Cortemaggiore il 118 è intervenuto in un'azienda di via Martiri delle Foibe per prestare soccorso ad un 34enne, caduto da un'altezza di due metri. Pare che l'uomo, dipendente di una ditta esterna, stesse effettuando alcuni lavori su un tetto quando, per cause ancora da chiarire, sarebbe precipitato a terra. Una volta lanciato l'allarme sono arrivati i volontari della Pubblica di Cortemaggiore e i sanitari della postazione del 118 di Roveleto che hanno trasportato il 34enne all'ospedale Maggiore di Parma: avrebbe riportato un gravissimo trauma cranico.

Nel pomeriggio soccorsi in azione in località Molina di Vernasca: da quanto appreso due operai di una ditta di Alseno stavano effettuando opere di potatura degli alberi, per conto del Comune, quando sarebbero stati colpiti da un ramo caduto a causa del forte vento. Per prestare loro le prime cure sono intervenuti i volontari della Pubblica di Lugagnano, oltre a quelli di Salsomaggiore con infermiere. Entrambi sono stati trasportati in ospedale a Fidenza per le cure del caso. Degli accertamenti se ne occupano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio cade da un tetto a Corte, a Vernasca boscaioli colpiti da un ramo
IlPiacenza è in caricamento