Da Milano la droga per le serate della movida piacentina, 24 arresti

Dall'alba del 30 luglio decine di carabinieri stanno eseguendo le ordinanze di custodia cautelare per una vasta indagine contro lo spaccio a Piacenza e provincia

(Repertorio)

Dall'alba di martedì 30 luglio oltre 70 carabinieri del Comando Provinciale di Piacenza, con il supporto delle unità specializzate, stanno eseguendo una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Piacenza su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 24 persone, tra cittadini italiani e stranieri (prevalentemente gambiani), residenti o domiciliate in provincia di Piacenza - ritenute responsabili a vario titolo di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. 
L’attività d’indagine condotta dai carabinieri della Compagnia di Bobbio ha permesso di ricostruire il sistema con cui il gruppo criminale gestiva e controllava il flusso di stupefacenti (cocaina, eroina, hashish e marijuana) che da Milano giungeva sulle piazze di spaccio di Piacenza, soprattutto nei pressi di locali notturni e pub frequentati da giovani e giovanissimi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Piacenza, tutte le attività commerciali che sono aperte e fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, la situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 31 marzo

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • Covid-19, Piacenza piange altre 26 vittime, il totale sale a 495

Torna su
IlPiacenza è in caricamento