"Occhio ai truffatori": in arrivo la terza edizione della brochure

Verrà distribuita in 5mila copie soprattutto alle scuole la brochure-prontuario con tutti i trucchi per "truffare" i giovanissimi. Cordani (Federconsumatori): "Attenzione a internet e soprattutto a firmare i contratti"

E' stato presentato in questura - alla presenza del questore Michele Rosato e della referente di Federconsumatori Angela Cordani - nella mattina di lunedì 8 novembre l'opuscolo "Occhio ai truffatori", brochure - giunta alla terza edizione - redatta dalla Federconsumatori piacentina in collaborazione con la polizia di Stato. Il libretto verrà stampato in 5mila copie e sarà distribuito principalmente nelle scuole, essendo i giovani i principali destinatari della pubblicazione.

INTERNET - Nel testo, vengono dati consigli utili per non cadere nei tranelli dei truffatori, con attenzione particolare per i ragazzi, spesso - insieme agli anziani - vittime preferite dei malviventi. "Molte truffe - spiega l'avvocato Lorenza Boscarelli, consulente legale di Federconsumatori, che ha scritto i testi della brochure - vengono perpetrate via internet: prodotti che vengono comprati con il pagamento della carta di credito e che non arrivano mai, oppure con la richiesta delle coordinate bancarie attraverso il cosiddetto phishing, con falsi istituiti di credito".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IN "TOUR" NELLE SCUOLE - "In tutti i casi - continua la legale -, se ci sono dei dubbi è sempre meglio rivolgersi alle forze dell'ordine, meglio una telefonata in più che subire una truffa. Per esempio, quando si viene "scelti" per una vincita a un gioco al quale non si ha mai partecipato, e viene richiesta una piccola "spesa" per avviare la pratica del premio, la cosa deve destare molto sospetto". Federconsumatori, insieme a personale qualificato della polizia, girerà le scuole per speciali lezioni anti-truffa. "L'attenzione dei giovani - dice Cordani - è sempre stata molto alta: s'interessano, e alla fine degli incontri fanno domande esponendo anche casi in cui sono stati coinvolti in prima persona".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento