Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Galleana / Via Giuseppe Manfredi

Ordigno alla Galleana, parco chiuso e riaperto in meno di 24 ore

Ritrovamento di un'ogiva di un proiettile della Seconda Guerra Mondiale. Parco chiuso e presidiato nella serata e notte, il 29 agosto è stato rimosso

I carabinieri davanti a uno degli ingressi del parco

Parco della Galleana chiuso nella serata del 28 agosto per essere riaperto il 29 agosto a causa del ritrovamento di un'ogiva di un proiettile della Seconda Guerra Mondiale. Per competenza di settore sono intervenuti nell'immediatezza i carabinieri del Radiomobile che ha presidiato l'area. Successivamente, come da prassi la prefettura ha attivato la polizia locale per la chiusura e attivo i militari del Genio Pontieri. Nella giornata del 29 agosto l'ordigno è stato rimosso e portato alla polveriera di Gossolengo dove sarà fatto brillare e il parco è stato riaperto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno alla Galleana, parco chiuso e riaperto in meno di 24 ore

IlPiacenza è in caricamento