Ottone, dal 16 luglio operativo il servizio infermieristico

Grazie a un contributo da 25mila della Provincia frutto della raccolta fondi per l’alluvione

«Il Sindaco Federico Beccia – informa il consigliere comunale e provinciale Gloria Zanardi - e l'amministrazione comunale annunciano che dal giorno sabato 16 luglio sarà operativo ad Ottone il servizio infermieristico, accessibile a tutti, sia ai residenti del comune sia ai villeggianti ed abitanti non residenti, al fine di superare le difficoltà temporanee di raggiungimento dei luoghi di cura.  L'attivazione del servizio è stata resa possibile grazie al contributo di 25mila euro ricevuto dalla Provincia di Piacenza tra i fondi raccolti e distribuiti a favore dei comuni maggiormente colpiti dall'alluvione del settembre 2015.

Il servizio, di tipo programmato, avrà, per il momento, durata triennale e prevederà la copertura di 55 ore mensili; le informazioni relative alle modalità di accesso saranno disponibili presso gli uffici comunali (Piazza Municipio). L'amministrazione comunale rivolge un sentito ringraziamento alla Provincia di Piacenza e, soprattutto, ai lavoratori dell'ente che hanno versato per la causa il corrispettivo di un'ora del proprio lavoro, nonché a tutti i cittadini, imprese del territorio e cooperative che hanno contribuito, con la loro impagabile generosità, ad offrire un aiuto concreto ad Ottone e ai suoi abitanti». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento