menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ottone, ritrovato il fungaiolo disperso: sta bene

L'uomo nella serata del 12 settembre ha fatto ritorno in un ristorante della zona di Ottone in autonomia

Doveva fare rientro a casa intorno all’ora di pranzo ma non l’hanno visto arrivare e hanno dato l’allarme per il mancato rientro. Si tratta di un uomo di 78 anni originario di Ottone, ma residente a Genova. Le ricerche sono partite intorno alle 15.30. Sul posto si sono recati il Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Alfeo, i Vigili del Fuoco la Croce Rossa, la Protezione Civile e i Carabinieri di Ottone. Le ricerche sono iniziate immediatamente, nel tardo pomeriggio sono intervenute anche le Unità Cinofile, poi intorno alle ore 20.40 la persona è arrivata spontaneamente alla Pizzeria Mandy di Fabbrica, frazione nel comune di Ottone.

L’uomo ha chiesto di poter mangiare una pizza e di fare una telefonata. I titolari della pizzeria che erano già al corrente che in zona era in corso la ricerca di una persona dispersa hanno intuito che si poteva trattare della persona che i soccorritori stavano cercando. Mentre gli preparavano la pizza l’uomo ha chiamato la moglie sul cellulare per informarla che stava bene. La moglie che era già in caserma a Ottone per formalizzare la scomparsa con la denuncia di rito ha informato i Carabinieri che si sono recati immediatamente a Fabbrica per verificare l’informazione. Era effettivamente l’uomo che si stava cercando. Stava bene e non aveva nessun problema sanitario.

21.48.33-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento