menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Repertorio)

(Repertorio)

Ottone, ritrovato sano e salvo l'anziano scomparso da casa

Individuato dai soccorritori nel primo pomeriggio del 5 settembre in un bosco lungo un crinale a un chilometro circa da Gramizzola. L'elicottero dei vigili del fuoco da Genova per il recupero

E’ stato ritrovato sano e salvo l’anziano di 76 anni che dall’altra sera era scomparso in alta Valtrebbia, vicino a Ottone. Era uscito di casa senza fare più rientro, e in questi ultimi due giorni lo stavano cercando i vigili del fuoco, i carabinieri di Ottone e il soccorso alpino.
L’uomo è stato avvistato e individuato nel primo pomeriggio del 5 settembre in una zona boschiva a circa un chilometro dalla frazione di Gramizzola. Subito sono scattate le operazioni di recupero, trattandosi di una zona impervia, da parte dei soccorritori. Sul posto è arrivato direttamente da Genova anche l’elicottero con il personale specializzato dei vigili del fuoco.

Da tre giorni gli uomini del Soccorso Alpino Emilia Romagna, con tecnici provenienti dalle Stazioni di Piacenza, Parma e Reggio Emilia, hanno scandagliato i boschi nelle vicinanze di Ottone in cerca del disperso. Proprio tra mattina e pomeriggio di sabato 5 settembre, alcuni tecnici  - fidandosi del fiuto di un’unità cinofila da ricerca in superficie del Soccorso Alpino, hanno approfondito le perslustrazioni nella zona di Gramizzola, rintracciando l’uomo in discrete condizioni di salute. Al momento sono in corso le operazioni  necessarie per trasportare l’uomo all’ambulanza, dove lo attendono alcuni controlli medici di routine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento