Pallone e pugni: trauma nasale per un 18 enne

Giocavano una partita di pallone ma poi dal divertimento sono passati alle mani. È successo a Podenzano, ieri pomeriggio alle 15. Un ragazzo tunisino di 18 anni ha riportato un trauma nasale. A dividere i contendenti, il radiomobile di Piacenza

Calci al pallone e pugni in faccia. È finita così la partita organizzata ieri pomeriggio a Podenzano. Egiziani contro tunisini, per quello che doveva essere un derby amatoriale. Invece, sembra per futili motivi legati a qualche fallo in campo, il gioco è degenerato in litigio e il litigio in un pugno che è finito dritto in faccia a uno dei giocatori.
  Trauma nasale per il ragazzo aggredito, ma è stato dimesso in serata  

È stato lo stesso infortunato, un ragazzo tunisino appena diciottenne, a chiamare i carabinieri, dicendo di essere stato aggredito da una banda di egiziani. Da Piacenza parte subito una pattuglia del nucleo operativo radiomobile.
Ma sul campo di pallone, i militari hanno capito che la rissa non c'entrava nulla con bande e rivali: era nata per incomprensioni sul terreno di gioco. Appunto, per futili motivi.

Il ragazzo è stato accompagnato in ospedale, dove i sanitari gli hanno riscontrato un trauma nasale, guaribile in pochi giorni. In serata è stato dimesso.

Per il momento nessuna querela né denuncia. L'episodio, spiegano i carabinieri, è procedibile a querela di parte. Se nessuno dovesse sporgere denuncia, il fatto può dirsi concluso così.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento