menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco dello Stirone e del Piacenziano, i nidi per i piccoli falchi sono pronti

Enel distribuzione Emilia Romagna e l’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale hanno posizionato sui tralicci tre cassette nido per i rapaci diurni quali gheppi e grillai

Sono pronti, collaudati e in sicurezza i nuovi nidi per l’arrivo di specie rare di uccelli, affezionati habitué del Parco dello Stirone e del Piacenziano, situato tra la provincia di Piacenza e di Parma. L'operazione "Sosteniamo l’avifauna e la Biodersità" promossa da Enel Distribuzione in collaborazione con il Parco emiliano, noto alla comunità scientifica internazionale per la presenza di reperti fossiliferi di straordinaria importanza, ha raggiunto gli obiettivi prefissati: predisporre prima dell'arrivo della primavera nidi artificiali sicuri e confortevoli per la nidificazione di specie rare di rapaci che migrano nelle aree protette del Belpaese per riprodursi.

I tecnici Enel, accogliendo con favore la richiesta del Parco a sostegno della biodiversità, nello specifico hanno posizionato come richiesto tre nidi su sostegni di linee elettriche esistenti, ad adeguata distanza dai conduttori, per eliminare qualsiasi elemento di rischio elettrocuzione e folgorazione per l'avifauna.

«La collaborazione con Enel Distribuzione zona Piacenza Parma – ha detto il responsabile dell’Area Conservazione e Ricerca, Sergio Tralongo – è stata ottimale e proficua: i tecnici hanno accolto positivamente la nostra richiesta di posizionare tre nidi artificiali pronti ad ospitare la nidificazione di queste specie di rapaci, dimostrando attenzione e sensibilità verso le aree protette. Il progetto con Enel è stato avviato e verrà eseguito dal nostro esperto di avifauna Renato Carini».

«Enel è un'azienda sensibile alle tematiche ambientali e collabora attivamente con aree protette e oasi naturali per la tutela della biodiversità – ha detto Stefano Tramelli, responsabile Enel Distribuzione Zona Piacenza Parma  - Siamo davvero soddisfatti e orgogliosi dell'intervento eseguito in un'area così pregiata quale il Parco dello Stirone del Piacenzano. Ringrazio i nostri tecnici che hanno lavorato con impegno e gli Enti che hanno collaborato attivamente a questo progetto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento